GIUSTOPESO CON
DIETA on LINE... e non solo

 

TUO FIGLIO NON MANGIA LE VERDURE? ALLORA FAI COSI':

(copyright by www.giustopeso.it)



PASTINA GIALLA: pastina comune 20 g, 1 uovo, carota 70 g, olio extravergine di oliva 1 cucchiaino. Cuocere la pastina nel brodo vegetale, precedentemente preparato con la carota. Quando la pastina sarà cotta, unire l'uovo, la carota passata e l'olio.

RISO TRICOLORE: riso 30 g, parmigiano Reggiano 5 g, olio extravergine di oliva 1 cucchiaino, fagiolini 25 g, carote 25 g. Pulire i fagiolini e le carote; tagliarli a pezzi piccoli e metterli in una casseruola con acqua. Lessarli ed a metà cottura aggiungere il riso. Lasciarlo cuocere lentamente. A cottura ultimata aggiungere il cucchiaino di olio ed il parmigiano Reggiano. 

PAPPA VERDE AL RISO: riso 30 g, petto di pollo 70 g, zucchine 70 g, olio extravergine di oliva 1 cucchiaino. Pulire la zucchina, tagliarla e metterla in una casseruola con acqua. Aggiungere anche il petto di pollo e cuocere. Cuocere a parte il riso in acqua. Quando il riso sarà cotto unire il petto di pollo frullato, la zucchina e l'olio.


CREMA VELLUTATA: crema di avena o semolino 20 g, parmigiano Reggiano 25 g, zucca 70 g, olio extravergine di oliva l  cucchiaino. Lessare la zucca. Quando e' cotta separarla dal brodo. In 200 ml di brodo di zucca  unire a pioggia la crema di avena e mescolare bene. Aggiungere il parmigiano grattugiato, la zucca passata  e l'olio. 

MINESTRINA DI FAGIOLINI: crema di riso o semolino 20 g, fagiolini 70 g, robiola fresca 30 g, olio extravergine di oliva 1 cucchiaino. Lessare i fagiolini; quando sono cotti separarli dal brodo vegetale ottenuto. Utilizzarne 200 ml e stemperare la crema di riso o cuocere il semolino; unire i fagiolini passati, la robiola ed il cucchiaino di olio.


CAPELLI D'ANGELO: capelli d'angelo 30 g, nasello fresco o surgelato 60 g, carote 70 g, olio extravergine di oliva 1 cucchiaino. Pulire la corota, tritarla e cuocerla in acqua. Una volta cotta lessare i capelli d'angelo nel brodo con la carota. Aggiungere in ultimo l'olio. A parte cuocere al vapore il nasello.Quando sarà cotto trirarlo o frullarlo secondo le abitudini alimentari del bambino.


CREMA DI CENERENTOLA: patata o zucca gialla 100 g, carota 50 g, latte l 00 g, parmigiano 5 g, burro 5 g, acqua 100 ml. Mondare la zucca gialla, privandola della buccia, o sbucciare la patata, ridurre it tutto a tocchetti e mettere in una casseruola dove avrete messo acqua e latte nella stessa proporzione. Coprire il tegame e far cuocere lentamente a fuoco basso. A fine cottura passare o frullare il tutto; rimettere poi al fuoco a scaldare e amalgamare bene. Aggiungere un cucchiaino di burro, uno di parmigiano e un pizzico di sale marino integrale. Servire ben caldo e se piace aggiungere crostini di 
pane tostato. 

CREMA DI BRACCIO DI FERRO: patata 100 g, spinaci 50 g, latte 100 ml, parmigiano 5 g, acqua 100 ml. Mondare gli spinaci senza lasciarli troppo in acqua, togliere alla patata la buccia e ridurla a tocchetti. Unire in una casseruola gli spinaci spezzati e la patata, aggiungere latte e acqua nella stessa quantità. Coprire il tegame e far cuocere lentamente e a fuoco basso. A fine cottura passare o frullare le verdure, riportare al fuoco ed aggiungere un cucchiaino di burro, uno di parmigiano e un pizzico di sale marino integrale. Servire ben caldo e se piace aggiungere crostini di pane tostato.


PAPPA AL POMODORO: crema multicereali o semolino 30 g, manzo 45 g, pomodoro fresco 70 g, olio extravergine di oliva 1 cucchiaino, basilico q.b. Lessare il pomodoro fresco con il manzo; passare il pomodoro al passaverdure e aggiungere il basilico. In 250 ml di brodo di pomodoro versare a pioggia il semolino o la crema di frumento; unire il manzo frullato o tritato e il cucchiaio e il cucchiaino di olio extravergine di oliva. 


PAPPA VERDE: semolino o crema multicereali 30 g, vitello 60 g, erbette 70 g, lattuga qualche foglia, olio extravergine di oliva 1 cucchiaino.
Dopo aver lavato le verdure, tagliarle a pezzetti, metterle in una casseruola con l'acqua e farla cuocere. Quando la verdura sara’ cotta separarla dal brodo. Nel frattempo cuocere a vapore la carne di vitello e quindi frullarla. In circa 200 ml di brodo ottenuto versare a pioggia il semolino o la crema multicereali. Unirvi la carne frullata, la verdura passata ed il cucchiaino d'olio. 

COTOLETTE DI LENTICCHIE: 1 tazza di lenticchie lesse, 1 uovo, 1 cucchiaio di farina integrale, 3 cucchiai di pangrattato, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Passate le lenticchie al passaverdura e, alla purea ottenuta, mescolare un uovo e farina quanto basta per avere un composto piuttosto sodo con cui si possano fare delle polpette da passare nel pangrattato e schiacciare con le mani. Cuocere nell'olio o nel forno. 


FINOCCHI AL LATTE: 2 finocchi teneri, latte 500 ml, 1 cucchiaino di burro, 1 pizzico di sale. Lavare bene i finocchi, tagliarli a spicchi e metterli in un tegame con il latte e il sale. Far cuocere lentamente finche' il latte si e' consumato, condire con il burro crudo e servire caldi. 


FLAN DI SPINACI: 1 tazza di spinaci cotti e tritati, 1 uovo intero, 1 cucchiaio di pangrattato, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio raso di farina integrale, 1 pizzico di sale. Unire agli spinaci il tuorlo d'uovo, la farina, il sale e il formaggio. Amalgamare ed aggiungere l'albume montato a neve. Ungere leggermente uno stampo, spolverarlo di pangrattato, versarvi il composto e passare in forno caldo per 20 minuti. Spegnere e far intiepidire. 


FINOCCHI E RICOTTA: 2 finocchi, ricotta di mucca 40 g, 1 cucchiaino di olio extravergine, 1 cucchiaino di parmigiano Reggiano.
Lessare a vapore due finocchi,frullarli e aggiungere la ricotta,amalgamare con un cucchiaino di olio di oliva extravergine e aggiungere un cucchiaino di parmigiano. 

MINESTRA DI CECI: 2 cucchiai di ceci, 1 patata, 1 carota, 3 cucchiai di semolino, 1 cucchiaino di olio extravergine, 1 cucchiaino di parmigiano Reggiano.
Lessare 2 cucchiai di ceci (ammollati in acqua e bicarbonato la sera precedente) con una patata e una carota.Passare il tutto e aggiungere 2-3 cucchiai di semolino precotto,un cucchiaino di olio extravergine di oliva e un cucchiaino di parmigiano. 

BRODO DI LENTICCHIE: Lessare due cucchiai circa di lenticchie in brodo vegetale precedentemente preparato.A cottura ultimata passare il tutto e aggiungere croste di pane raffermo grattuggiate, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva e 1 cucchiaino di parmigiano. 


SEMOLINO VERDE: piselli freschi sgusciati 50 g, acqua 250 ml, 2-3 cucchiai di semolino di riso, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva e 1 cucchiaino di parmigiano Reggiano. Lessare i piselli, scolarli e passarli al setaccio. Aggiungere al brodo di cottura la purea ottenuta, unire il semolino e lasciare cuocere per 5-8 minuti mescolando continuamente. Condire con l’olio e il parmigiano.

VELLUTATA DI CAROTE: carote 200 g, costa di sedano 50 g, 2 cucchiai di fecola di patate, 4 cucchiai di latte, acqua 250 ml. Pulire e lavare bene le carote ed il sedano, tagliarli a rondelle e metterli in una casseruola con l’acqua. Portare ad ebolizione e lasciare cuocere a recipiente coperto, per una ventina di minuti. Togliere dal fuoco e passare tutto al frullatore. A parte sciogliere la fecola nel latte e versarla nella minestrina ancora calda.Fare cuocere ancora 5 minuti continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Condire con un cucchiaino di olio extra- vergine di oliva ed un cucchiaino di parmigiano. 

 
VELLUTATA AL PROSCIUTTO: crema multicereali o semolino 20 g, lattuga qualche foglia, prosciutto cotto sgrassato 20 g, olio extravergine di oliva 1 cucchiaino.Dopo aver lavato le verdure, precedentemente tagliate a pezzetti, metterle in una casseruola con l'acqua e farle cuocere. Quando sono cotte separarle dal brodo. In 200 ml di brodo vegetale versare a pioggia la crema multicereali o il semolino. Aggiungere verdure passate, il prosciutto cotto frullato e l'olio.

CROCCHETTE DI RISO: riso 30 g, parmigiano reggiano 10 g, 1 uovo, pane grattugiato q.b., erbette. Cuocere le erbette possibilmente al vapore. Tritarle finissime, frullarle ed aggiungere il riso (lessato precedentemente), un pizzico di prezzemolo tritato, il parmigiano grattugiato e un pò di pane grattugiato. Impastare il tutto e farne delle palline che si cuoceranno in acqua bollente per circa 5 minuti oppure in forno in 10 minuti.

PASTA COL PESTO: pasta 30 g, basilico q.b., olio extravergine di oliva 5 g, parmigiano reggiano 5 g. Lessare la pasta. Lavare accuratamente le foglie di basilico e metterle nel boccale del frullatore. Aggiungere il cucchiaino di olio ed il parmigiano grattugiato. Scolare la pasta e condire con il pesto.


LATTE GIALLO: latte intero 200 g, 1 tuorlo d'uovo, 1 pizzico di vanillina, zucchero 10 g, biscotti secchi 25 g.pasta 30 g. In una terrina sbattere il tuorlo con lo zucchero, fino a quando si otterrà una crema densa e spumosa. Unire al latte la vanillina e farlo scaldare a fuoco basso. Aggiungere adagio, sempre mescolato, il latte alla crema di uovo.

TROTA CON VERDURE: trota fresca o surgelata 100 g, patata, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 cipolla, 1 zucchina, prezzemolo, succo di limone q.b. Pulire le verdure e tagliarle a pezzetti. In una casseruola piena di acqua unire le verdure ed il succo di limone. Fare bollire per 10 minuti.Immergere la trota e continuare la cottura.

LE FIABE "ALIMENTARI"

LA MELA MAGICA: Tagliate a meta' una bella mela rossa e luicida, togliete il torsolo e riempitela di uvetta passa, o di un cucchiaio di miele mescolato a un biscotto sbriciolato, o di yogurt con una spolverata di zucchero ed un pizzico di cannella in polvere, o di marmellata, o quello che preferite. Coprite con l'altra meta' ed e' pronta. Queste mele le portano le Fate, non le Streghe. 


IL CARRETTO: Una bella mela rotonda con la buccia, una fetta di pane imburrato, due grissini. Togliete il torsolo alla mela e tagliarla in 4 fette rotonde, infiliare ogni grissino in 2 ruote e sopra i grissini appoggiare la fetta di pane imburrato e... il carretto e' pronto per andare chissa' dove. 


LE AUTOMOBILI: Due piccole patate cotte al forno con la buccia e tagliate a meta', due carotine per fare i piloti e le ruote poggiate sul contorno che preferite. Pronti... via! chi arriva primo mangia tutto. 


LE TARTARUGHE: Due  patate piccole cotte al forno con la buccia tagliate a meta', due carotine per le teste e qualche pezzetto di grissino per le zampe, insalata per contorno o spinaci o altro. 
Ecco la famiglia delle tartarughe che va a spasso. 

 
(...segue)